La trasparenza informativa, L’impatto delle nuove regole su banche, mercati e clienti

Il volume intende fornire un quadro aggiornato e completo della disciplina sulla trasparenza in ambito bancario e finanziario e degli effetti che da essa discendono su banche, mercati e clienti. Il lavoro richiama l’attenzione del lettore sulle principali problematiche che si presentano agli intermediari finanziari, prospettando, laddove possibile, eventuali soluzioni.

In tal senso, il libro, si rivolge innanzitutto agli operatori del settore che dalla lettura possono trarre utili suggerimenti, ma è destinato anche agli studenti e a quanti siano interessati alla tematica in oggetto.

Emerge nel complesso un volume che combina la disamina degli interventi normativi con altrettanti aspetti di natura gestionale, analizzati con approcci di ricerca di natura quantitativa ed econometrica. Si auspica, pertanto, che tale lavoro possa contribuire a migliorare la conoscenza sulla tematica trattata e favorire un approccio più responsabile da parte di tutti gli operatori del mercato.

La trasparenza informativa viene posta alla base del rapporto tra azionisti-proprietari e manager-gestori dell’attività aziendale. Una scelta di quotazione in borsa pertanto viene ricondotta alla volontà del soggetto economico d’impresa di ridurre le asimmetrie
informative che caratterizzano il rapporto tra azionisti e manager. L’informazione societaria assume così un ruolo rilevante e richiede un’attività continua di elaborazione e comunicazione.

Nello specifico la trasparenza, intesa come dovere di chiarezza e completezza dell’informazione, è strettamente intrecciata, e talvolta è complementare o strumentale all’equilibrio contrattuale.

In tale senso, la disciplina della trasparenza, sin dal momento in cui è stata introdotta, ha indirizzato il legislatore anche per la dimensione del riequilibrio delle relazioni contrattuali tra banche e clienti, attraverso interventi idonei volti a moderare quello che molte volte viene additato come “strapotere” delle banche nella relazione con i clienti anche considerando la particolarità dei prodotti bancari e finanziari.

La trasparenza informativa è tra i requisiti fondamentali della correttezza del rapporto tra banca e cliente : le banche devono rendere noti i loro orientamenti strategici e le procedure utilizzate per assicurare il rispetto dei requisiti di informativa, valutandone l’adeguatezza anche in termini di modalità e frequenza della diffusione delle informazioni per consentire agli operatori di disporre delle informazioni necessarie.

 


Siamo la Società Leader del settore che ha supportato migliaia di tuoi colleghi in oltre 20 anni di esperienza (più di 600 solo quest'anno).

Solo per oggi Domenica 21 Luglio la tua tesi di laurea perfetta e completa al 100% da soli 390 €. Approfittane subito! Clicca sul banner qui sotto.
Serve aiuto per la tesi? Ti supportiamo noi! Contattaci subito per una consulenza gratuita compilando e inviando il modulo qui sotto.
Richiesta di Supporto

Scrivi il tuo indirizzo email qui

Scrivi qui il tuo numero di cellulare per un contatto più celere (anche Whatsapp)

Scrivi qui il Corso di Laurea in cui ti stai laureando

Scrivi qui l'argomento esatto della tesi di laurea, della tesina o dell'elaborato che devi sviluppare

Seleziona qui i supporti didattici che ti interessano (tutti quelli che ti occorrono)

Scrivi qui il numero di pagine (anche orientativo) del lavoro

Scrivi qui la tempistica di consegna (anche orientativa) del lavoro

Dimensioni massime caricamento: 8.39MB.

Se vuoi inviarci un file (bozza di indice, lista bibliografica, elaborato da revisionare, appunti, etc.) caricalo qui. I formati consentiti sono pdf, ppt, word (doc, docx), rtf e txt

chevron_left
chevron_right

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment
Name
Email
Website

Notifica Visitatori