Western Blot per le tesi in biologia: i 5 consigli per evitare i peggiori errori

Il Western blot è una preziosa tecnica di biologia molecolare che permette l’identificazione e la quantificazione di specifiche proteine in un campione biologico complesso, grazie all’utilizzo di anticorpi.

Si tratta di una metodica ampiamente applicata nelle tesi sperimentali di ambito biochimico e biomolecolare.

Il procedimento si articola in più fasi:

Estrazione delle proteine dal campione biologico, tramite lisi cellulare con detergenti e successiva quantificazione. È fondamentale ottenere una resa proteica sufficiente e preservare l’integrità delle proteine.
Separazione tramite elettroforesi SDS-PAGE, dove le proteine migrano in base al peso molecolare.

La corretta preparazione del gel di poliacrilammide, l’aggiunta del SDS e le condizioni di corsa sono critiche.

Trasferimento delle proteine dal gel alla membrana (solitamente PVDF o nitrocellulosa). Applicando un campo elettrico, le proteine migrano e si fissano alla membrana. Voltaggio e durata vanno ottimizzati.

Blocco della membrana con soluzioni proteiche per saturare i siti aspecifici ed evitare legami non specifici degli anticorpi.

Incubazione con l’anticorpo primario specifico per la proteina target, seguita da lavaggi. L’anticorpo deve essere diluito correttamente.

Incubazione con l’anticorpo secondario coniugato a HRP, diretto contro l’anticorpo primario. Anche qui critiche fasi di lavaggio.

Rilevamento tramite chemiluminescenza del segnale HRP. Si crea un substrato che emette luce dopo degradazione enzimatica.

Acquisizione del segnale mediante CCD e relativa analisi densitometrica.

Padroneggiare scientificamente tutti questi passaggi richiede una complessa preparazione teorico-pratica, non sempre facile da ottenere in ambito prettamente accademico.

Per questo il supporto di realtà esterne altamente qualificate come la nostra, con oltre 20 anni di expertise specifico nella ricerca biologica, può fare la differenza, grazie a consulenze altamente personalizzate e l’assistenza qualificata di esperti.

In questo modo potrai acquisirà piena autonomia nel Western blot ed  evitare errori determinanti per il buon esito della tua tesi sperimentale.

Non lasciare nulla al caso: contatta subito i nostri esperti per una consulenza gratuita!


Per una richiesta di supporto gratuito immediato contattaci con Whatsapp oppure compila e invia il modulo qui sotto
Richiesta di Supporto Gratuito Immediato

Scrivi il tuo indirizzo email qui

Scrivi qui il tuo numero di cellulare per un contatto più celere (anche Whatsapp)

Scrivi qui il Corso di Laurea in cui ti stai laureando

Scrivi qui l'argomento esatto della tesi di laurea, della tesina o dell'elaborato che devi sviluppare

Seleziona tutti i supporti per i quali ti interessa ricevere un aiuto gratuito

Dimensioni massime caricamento: 8.39MB.

Se vuoi inviarci un file (bozza di indice, lista bibliografica, elaborato da revisionare, appunti, etc.) caricalo qui. I formati consentiti sono pdf, ppt, word (doc, docx), rtf e txt

chevron_left
chevron_right